Insicurezze

Ormai il post giornaliero di Zoro di commento real-time alla giornata politica è un must.
Oggi su segnalazione di Akille, ha linkato un forum di commenti de La Stampa, dove si discute della proposta di Chiamparino di "di aiutare i nomadi in regola con il permesso di soggiorno a trovare casa concedendo, come già avviene per altri cittadini, sgravi dell’Ici al proprietario che accetta il contratto".

Vado a leggermi il forum, ben sapendo di ciò che vi avrei trovato scritto, ma la realtà è peggio di quello che mi ero immaginato.
E' praticamente impossibile trovare qualcuno a favore di questa proposta, si va dallo "scenderemo in piazza contro gli sporchi zingari" a "col cazzo che ridaremo la fiducia al centro-sinistra" passando alla bontà delle molotov sui campi nomadi.
Questa purtroppo è il risultato di anni di battage elettorale, di rincorsa al consenso da parte della sinistra prendendo le posizioni della destra razzista aiutando ad aumentare la percezione di insicurezza e scaricandola non: sulla crisi economica, la distruzione dello stato sociale e dei diritti dei lavoratori, ma sugli emarginati, su coloro che comunque sono sempre stati ai margini della nostra ricca società, alimentando una guerra tra poveri, uno scaricabarile verso chi è ancora più escluso.

L'obbiettivo della Sinistra, ora deve essere questo, riuscire ad invertire queste sensazioni, riuscire a far capire che se quel lavoro che hai è precario, non è colpa del migrante che lavora sfruttato al nero più di te, del rom che è costretto a vivere ai margini della società, dell'albananese che lavora sotto caporale nei cantieri.
Di questo deve parlare la Sinistra, altro che falci e martelli e identità, ma poi oggi chi se la può permettere un'identità?

Rispondi