Hasta la vista baby

Ripensandoci oggi, era già da qualche tempo che dava segni di stanchezza, pensava in maniera lenta soprattutto quando doveva ricordare qualcosa. Ieri sera la tragedia, senza altri segnali si è accasciato, ho provato a rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare.
L'hard disk del macbook ci ha lasciati, proprio nel momento in cui mi ero deciso a regalargli una nuova batteria e un nuovo alimentatore (arrivati proprio pochi minuti fa).
Adesso devo decidermi, se sperare in una resurrezione, come quella del tipo lì che abbiamo festeggiato domenica (gran bel trucco tra l'altro) oppure rassegnarmi e comprarmi il prima possibile un nuovo hd, magari più grande e più bello di quello appena scomparso (tiè).

A parte gli scherzi, avete qualche consiglio? L'utilty disco non vede niente, non mi carica l'os in nessuna modalità e all'avvio fa proprio un rumoraccio strano. Fortuna che dovrei avere il backup quasi di tutto.

Grazie a Stefigno per l'aiuto morale e pratico di ieri sera e a Elisa per il sostegno psicologico.

6 pensieri riguardo “Hasta la vista baby”

  1. Una prece per l’HD defunto . Sono con te in questo momento di dolore 😛
    Tanto c’è il backup e vedrai che ripartirai di scatto con un fiammante hard disk nuovo

  2. Lentamente si prova ad elaborare il lutto e poi l’hd è molto più grande e più bello del vecchio 😛
    Purtroppo ancora non mi sono deciso ad utilizzare time machine, quindi i backup non sono molto aggiornati, però i documenti importanti sono tutti salvati.

  3. Dammi retta, c’è una sola soluzione: il buon vecchio Buydifferent e conseguente hd nuovo con spesa contenuta. Purtroppo quei cassoni di hd dei macbook fanno questi scherzi, prima o poi capita a tutt*.

  4. prova a metterlo in freezer… non tutto il mac 😉 toglilo, incellophanalo e mettilo in freezer. Poi attendi un paio di giorni che termalizzi e tramite cavetto sata/usb comodamente da FUORI dal freezer vedi se ti parte il disco… a volte si combina.
    d

Rispondi