Metafore da un sogno lasciato a metà.

A volte accadono delle cose, così, che proprio non te le aspetti. All'inizio rimani bloccato, che non ti rendi conto, poi succede che ci stai male e poi come per un processo di sedimentazione, come i cercatori d'oro che setacciano il fiume in un giorno fortunato, quella sensazione sparisce, portata via dal resto del fiume e non rimangono altro che le cose belle.  

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.