Restiamo umani

 
Ciao Vik. 
 
Per coloro che non conoscevano il suo blog: prendetevi un po' di tempo e leggetevi quello che aveva scritto in questi anni da Gaza, la quotidianità di un luogo dove restare umani non è facile. 

Rispondi