Nostra patria è il mondo intero

Era l’estate del 2007, quell’anno non so se vi ricordata la Romania e la Bulgaria erano appena entrate nell’Unione Europea e in Italia c’erano stati una serie di roghi di campi rom e una generica caccia allo zingaro così come spesso accade. La cosa andò avanti per delle settimane e spesso venne fatte l’equazione rom… Continua a leggere Nostra patria è il mondo intero

Condividi:

Scrivere con l’acqua

Non sono mai stato in Cina, ma dice che la calligrafia con l’acqua, è un passatempo di molti anziani, che armati di pennellone e secchio d’acqua, si esercitano con la calligrafia usando la pavimentazione stradale come carta e l’acqua come inchiostro. Scrivere con l’acqua è un esercizio zen. Non fai in tempo a scrivere una… Continua a leggere Scrivere con l’acqua

Condividi:

Riqualificazione

Ieri mentre mangiavo una macedonia al bar della stazione di Bologna, mi si avvicina un signore e con gentilizza mi chiede se potevo comprargli un cornetto, perché aveva fame. Non era vestito bene, ma neanche vestito da straccione, era un po’ sporco come chi dorme fuori, con pochi denti in bocca e una carnagione scura,… Continua a leggere Riqualificazione

Condividi:

La città più bella del mondo

Quando mi domandano di dove sono e rispondo “Siena”, normalmente la prima cosa che mi viene detta è: “uuuh che bella Siena!”.  E normalmente la mia prima risposta, di cortesia, ma anche di verità, perché quasi tutte le città a loro modo sono belle, è: “ma anche X [dove X è la città dell’interlocutore] è… Continua a leggere La città più bella del mondo

Condividi:

Ora viene il bello

Ho discusso oggi la mia tesi, in mezz’ora il risultato degli ultimi mesi. Tra quindici giorni con la mia proclamazione si chiuderà definitivamente la mia carriera da studente, si chiuderanno questi due anni e mezzo a Trento. Intanto, inizio a festeggiare.

Condividi:

A metà tessera elettorale, un bilancio.

Ieri ho preso in mano la mia tessera elettorale, ero in coda alla biglietteria della stazione di Trento e dovevo fare il biglietto per tornare a casa a votare. L’ho aperta e ho visto che è piena per metà, eppure sono pochi anni che voto, neanche 10. Mentre stavo aspettando ho guardato quei timbri sbiaditi e… Continua a leggere A metà tessera elettorale, un bilancio.

Condividi:

Baby we’ll be fine

… «ciao, ci sentiamo dopo. Ti voglio bene» «ciao» «ciao» «ciao» «ciao» *click* Continuo a salutare anche dopo che ha attaccato. Ritornano i rumori, ritorno qua. La terza telefonata della giornata, fortuna che non le paghiamo. C'è sempre un buon motivo per voler stare vicini, sempre. C'è sempre un buon motivo per dover essere lontani,… Continua a leggere Baby we’ll be fine

Condividi:

“The smiles returning to the faces”

Volevo solo dire che il mio sorriso è ormai fisso da più di 24 ore, che mi auguro che sia solo l'inizio, che tra meno di due settimane ci sono da mettere 4 sì ai referendum per fare un altro passo, che ci sono parole che non vedevo l'ora di sentire, che io questo sorriso… Continua a leggere “The smiles returning to the faces”

Condividi: